CT38

CT38

La casa farmaceutica Cortene INC. sembra stia sviluppando un farmaco per la ME/CFS (e patologie connesse in qualche modo, come sindrome del Golfo, Lyme cronica etc). Il farmaco si chiama CT38 e agisce su un recettore (il CRF 2) della corticotropina. La corticotropina è l’ormone che stimola l’ipofisi a produrre ACTH (che a sua volta stimola i surreni a produrre cortisolo).

Nel sito della Cortene INC. viene detto che è stato già fatto uno studio di sicurezza del farmaco su esseri umani sani e diversi studi su animali che suggerirebbero che la ME/CFS sia dovuta a una espressione eccessiva di questo recettore nel sistema limbico. Cito il sito:

I nostri studi suggeriscono che la sovraregolazione di un recettore fra quelli che controllano la risposta allo stress, il CRF2 (espresso nel sistema limbico e nei nuclei del rafe),  spiegherebbe i sintomi e le anomalie dei pazienti ME/CFS. Infatti la sovrastimolazione di questo recettore induce molti dei sintomi della ME/CFS in animali sani, e noi abbiamo un potenziale farmaco in grado di inibire questo recettore.

Ma questi studi non li trovo su pubmed e non ho potuto reperire ancora nessuna documantazione su questi dati. Inoltre la validità di un modello animale di ME/CFS è quantomeno discutibile, e ad oggi un modello animale di questa patologia non è stato mai proposto, che io sappia.

Il sito comunica che è pianificato un trial di fase 2 su pazienti ME/CFS.