Do you wanna live forever?

During all these difficult years of illness, I have found, in the darkest moments, the help of women that, for no understandable reason, have provided me with their support both moral and pragmatic, giving me the chance to take the right path again. This salvific role of women in society has been described numerous times, since the Greek mythology and probably before. Suffice to think of Arianna, who helped Teseo in his come back from the Labyrinth, or of Beatrice who asked for the help of Virgilio on behalf of Dante at the beginning of his terrible journey through Inferno. It is possible that without this invisible but continuous effort through the History of mankind, things would have been far worse than they actually are.

Il disegno dei due mondi

Il disegno dei due mondi

In diversi posti del mondo si stanno organizzando da tempo proiezioni del documentario Unrest, di Jennifer Brea, una pellicola che racconta il viaggio di Jen nel mondo della ME/CFS. Venerdì scorso, durante uno di questi eventi, organizzato a Buenos Aires, Monica Carugatti ha mostrato un mio disegno del 2005, una rappresentazione del mio di viaggio. E’ solo un disegno veloce, tutto quello che la malattia mi consentiva di fare. Neanche lontanamente un lavoro completo, solo una idea, strappata alle difficoltà fisiche e cognitive. Ricordo bene dove mi trovavo quando lo realizzai e so che non avrei mai immaginato all’epoca la sorte che quella immagine avrebbe avuto esattamente 13 anni dopo.

29261573_10214308101872881_5345728220844389912_n.jpg